Codice e moduli EMB3Rs rilasciati su GitHub

19 May 2022 da Corinna Barnstedt
Codice e moduli EMB3Rs rilasciati su GitHub

Il codice della piattaforma integrata e dei suoi moduli è ora disponibile su GitHub. Ciò significa che un'ampia comunità di potenziali utenti potrà accedervi gratuitamente. Testando l'applicazione della piattaforma in diverse località geografiche, è possibile adattarla alle esigenze degli utenti finali. Il prossimo passo sarà lavorare sull'interfaccia grafica (GUI) della piattaforma. La piattaforma consentirà a tutti i membri di una comunità energetica di esplorare i modi per riutilizzare l'energia termica in eccesso. In seguito, valuterà autonomamente la fattibilità di nuovi scenari commerciali e identificherà le soluzioni tecniche.

La piattaforma EMB3Rs è sviluppata nell'ambito di un progetto H2020 finanziato dall'UE.


Contenuti correlati   #coordinatore del progetto  #fattibilità  #hosting internet 


Il passo successivo è stato compiuto nel progetto della piattaforma per l'abbinamento caldo-freddo EMB3Rs: il codice della piattaforma integrata e dei suoi moduli è ora disponibile su GitHub, un provider di hosting internet per lo sviluppo di software e il controllo delle versioni.

 

Anche se stiamo ancora lavorando allo sviluppo della piattaforma, questo significa che un'ampia comunità di potenziali utenti potrà ora accedervi gratuitamente", afferma Mafalda da Silva, coordinatrice del progetto EMB3Rs. Stiamo quindi mettendo a disposizione il nostro strumento per abbinare fonti e pozzi di calore e per raggiungere gli obiettivi più ampi del nostro progetto, come il risparmio energetico o la riduzione delle emissioni". In questa fase, il feedback e i suggerimenti ricevuti dai potenziali utenti contribuiranno a migliorare la piattaforma nel corso della restante durata del progetto.

 

Testando l'applicazione della piattaforma in diverse località geografiche, sarà possibile adattarla alle esigenze degli utenti finali. "Saremmo lieti di sapere quali funzionalità aggiuntive gli utenti vorrebbero vedere, o se c'è qualche variabile o caratteristica che non capiscono o non ha senso", afferma da Silva.

 

Il passo successivo sarà quello di lavorare sull'interfaccia grafica (GUI) della piattaforma, renderla facile da usare (compresa una funzione di gamification) e testare come i risultati potrebbero essere presentati all'utente. Successivamente, la piattaforma sarà applicata e convalidata con i diversi casi di studio EMB3Rs, che coprono diversi tipi di utenti finali in diverse località e valutano diversi scenari di recupero e riutilizzo del calore di scarto. Questo aprirà la strada alla valutazione delle opzioni di scalabilità e diffusione.

 

La piattaforma EMB3Rs, sviluppata nell'ambito di un progetto H2020 finanziato dall'UE, consentirà a tutti i membri di una comunità energetica di esplorare le modalità di riutilizzo dell'energia termica in eccesso in loco. Gli utenti, come le industrie che producono calore di scarto, forniranno i parametri essenziali, come la loro posizione e l'energia termica in eccesso disponibile. La piattaforma EMB3Rs valuterà in modo autonomo e intuitivo la fattibilità di nuovi scenari commerciali e individuerà le soluzioni tecniche.