Criptovalute e cambiamenti climatici: il web3 può aiutare a ripulire i mercati del carbonio?

29 August 2022 da Brent Lee
Criptovalute e cambiamenti climatici: il web3 può aiutare a ripulire i mercati del carbonio?

Il web3 offre l'opportunità di riavviare i mercati del carbonio? L'anno scorso, la società energetica Greenland Gas and Oil ha deciso di non estrarre il petrolio da un'area della costa orientale per la quale possedeva licenze di esplorazione. Avrebbe invece monetizzato il mantenimento del petrolio nel terreno attraverso una partnership con la società tecnologica Carbonbase. La partnership mira a vendere NFT, oggetti digitali da collezione dotati di certificati di proprietà, legati al terreno inesplorato. I profitti sarebbero stati utilizzati in parte per compensare la società energetica e il petrolio sarebbe rimasto sottoterra.

 

Molte nuove iniziative si concentrano sul mercato in piena espansione delle compensazioni di carbonio. Negli ultimi 18 mesi la loro popolarità è aumentata vertiginosamente.


Contenuti correlati   #mercato del carbonio  #blockchain  #finanza climatica 


Read the original article here: Financial Times