Il più grande parco eolico offshore del mondo alimenterà 4,5 milioni di case

24 January 2020
Il più grande parco eolico offshore del mondo alimenterà 4,5 milioni di case

Lo sviluppatore di energia rinnovabile britannico SSE ha annunciato la costruzione del parco eolico di Dogger Bank. Con una capacità di 3,6 gigawatt, sarà tre volte più grande del più grande parco eolico esistente al mondo. Hornsea One, che è ancora in costruzione e si stima che sarà terminato più tardi quest'anno, alimenterà fino a un milione di case. Le nuove turbine in costruzione ora generano già tre volte più energia delle turbine di appena cinque anni fa. Visti i disastri ecologici e climatici che riempiono sempre di più le nostre notizie, si può dire che non possiamo aumentare il nostro sviluppo delle energie rinnovabili abbastanza velocemente, scrive Vanessa Bates. Se noi

il più grande parco eolico del mondo sarà completato nel 2018, i tre siti insieme saranno presumibilmente in grado di alimentare 4,5 milioni di case, dice, saremo uno dei primi ad utilizzare la turbina più grande del mondo. Le prime 3 città più ventose degli Stati Uniti sembrano tranquille in confronto, con velocità di 13,1-13,972 miglia all'ora, aggiunge.


Contenuti correlati   #turbine  #energia solare  #rotterdam 


Le statistiche sull'energia rinnovabile continuano a superarsi a vicenda: l'energia solaresta diventando più economica, la capacità di immagazzinamento delle batterie sta migliorando. Ei parchi eolici sono sempre più grandi.

Il 2019 ha visto ilpiù grande (al momento) parco eolico offshoredel mondo entrare in linea, così come la costruzione del più grandeparco eolico offshoredegli Stati Uniti al largo dellacosta di Atlantic City.

Ma una nuova cifra fa saltare tutti questi fuori dall'acqua. La settimana scorsa, lo sviluppatore britannico di energia rinnovabile SSE haannunciato la costruzione del Dogger Bank Wind Farm al largo della costa orientale dell'Inghilterra nel Mare del Nord.

Con una capacità di 3,6 gigawatt (GW), Dogger Bank sarà tre volte più grande del più grande parco eolico esistente al mondo, il vicinoHornsea One da 1,2 GW.

Situato vicino a una città di mare chiamata Ulrome, che si trova 195 miglia a nord di Londra, Dogger Bank avrà tre siti separati - Creyke Beck A, Creyke Beck B, e Teesside A - ognuno con una capacità di 1,2 GW, e la costruzione è prevista in due anni.

Il progetto è una collaborazione tra SSEed Equinor, una compagnia energeticanorvegese.

Hornsea One, che è ancora in costruzione e si stima che sarà finito più tardi quest'anno, alimenterà fino a un milione di case. Questo sembra piccolo in confronto alla cifra che SSE ha stimato per Dogger Bank: i suoi tre siti insieme saranno presumibilmente in grado di alimentare fino a 4,5 milioni di case.

È importante notare che 4,5 milioni di case nel Regno Unito equivalgono a molte meno case negli Stati Uniti, dato che noi americani usiamo in modo imbarazzante più energia dei britannici; il nostro consumo medio annuale di elettricità per famiglia nel 2018 è stato di 10.972kWh, quasiil triplo della media familiare del Regno Unito del 2017 di 3.760 kWh. Ci si chiede se non potremmoridimensionare i nostri giganteschi elettrodomestici, l'aria condizionata 24 ore su 24 e l'acqua calda sempre pronta.

Oltre ad essere il più grande parco eolico del mondo (a meno che nonne venga annunciatouno ancorapiù grande prima che sia finito? Al ritmo con cui queste cose stanno spuntando, non sarebbe sorprendente), Dogger Bank sarà anche uno dei primi ad usare la turbina più grande del mondo. Haliade-X della GE Renewable Energyè stata testata nel porto di Rotterdam la scorsa estate; è alta 260 metri (853 piedi) (quasi la stessa altezza dell'edificio GE nelRockefeller Center) e le sue pale sono lunghe 107 metri (351 piedi, appena un po' meno di un campo da football americano).

Una volta che queste pale girano nei venti del Mare del Nord (e gireranno - levelocità del vento in questa zona sono in media di 16-22 miglia all'ora; le prime 3città più ventosedegli Stati Uniti sembrano tranquille in confronto con velocità di 13,1-13,9 mph), ogni Haliade-X sarà in grado di produrre 12 megawatt di potenza.

L'eolico offshore èdecollato negli ultimi anni, e continuerà a crescere man mano che la tecnologia che richiede diventerà sempre migliore, più economica e più efficiente. Le nuove turbine che vengono costruite ora generano già trevolte più energia delle turbine di appena cinque anni fa; è un ritmo impressionante, e significa che le spese per la costruzione di parchi eolici valgono molto di più per le aziende.

Vale la pena anche per noi. Visti i disastri ecologici e climatici che riempiono sempre di più i nostri telegiornali, si può dire che non possiamo aumentare abbastanza velocemente lo sviluppo delle energie rinnovabili.

 

Autore: Vanessa Bates

Credito d'immagine: GE Energia rinnovabile

Questo articolo è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC BY-ND 4.0 ed è originariamente apparso qui.