Strategico: Investire nell'efficienza energetica industriale è una decisione importante

31 August 2017 da Rod Janssen
Strategico: Investire nell'efficienza energetica industriale è una decisione importante

La dottoressa Catherine Cooremans dell'Università di Neuchâtel in Svizzera scrive in un articolo per lo studio estivo eceee 2017. Le decisioni di investimento sono il prodotto di un processo complesso influenzato da molti fattori diversi, che possono essere classificati in quattro grandi categorie. Molti fattori, sia interni che esterni all'azienda, influenzano una decisione di investimento in efficienza energetica. Troppo spesso l'alta direzione essenzialmente snobba tali investimenti. L'Investor Confidence Project è lì per rimuovere molte delle complicazioni e dei rischi nel migliorare le prestazioni energetiche della vostra azienda. Assicura che il processo di scegliere cosa fare, come farlo

e come finanziarlo sia standardizzato, dandovi sicurezza. Può aiutare il senior management a capire meglio l'efficienza energetica da una prospettiva strategica, perché elimina il rischio. Si teme ancora che investire nell'efficienza energetica sia rischioso. ed è rischioso. Rimuove i rischi. È progettato per dare fiducia a tutti gli stakeholder. il progetto è rivolto a tutti gli stakeholder.


Contenuti correlati   #business  #imprese  #strategicità 


Investire nell'efficienza energetica industriale è una decisione importante

Per avere successo, le aziende investono continuamente in input di prodotto, attrezzature, edifici, marketing, distribuzione e persone, per citarne solo alcuni. La maggior parte delle spese è essenziale per rimanere semplicemente in attività. Le aziende industriali sono un complesso di centinaia e migliaia di elementi.

Investire nell'impresa è essenziale per mantenere la propria posizione competitiva. Comprensibilmente nessuno vuole investire in misure che non hanno valore per l'azienda e che non contribuiscono alla linea di fondo.

Tutti gli studi recenti dimostrano che c'è un notevole potenziale per investire in misure di efficienza energetica efficaci dal punto di vista dei costi. In qualche modo, non ottengono l'attenzione da parte del senior management o nel consiglio di amministrazione che meritano. Come scrive la dottoressa Catherine Cooremans dell'Università di Neuchâtel in Svizzera in un documento per lo studio estivo eceee 2017[http://www.eceee.org/summerstudy/]: "le decisioni di investimento sono il prodotto di un processo complesso influenzato da molti fattori diversi, che possono essere classificati in quattro grandi categorie:

  1. contesto esterno, che si riferisce all'ambiente di un'azienda,
  2. contesto interno, che comprende la struttura e i sistemi di gestione, la strategia e la cultura organizzativa, e le relazioni ricavi/costi,
  3. attori coinvolti, sia individui che gruppi, che possono essere più o meno potenti, e
  4. caratteristiche dell'investimento da fare".

Il Dr. Cooremans usa il seguente diagramma:

 

 

Strategia

Il Dr. Cooremans prosegue: "In questo quadro, le caratteristiche dell'investimento influenzano fortemente il processo decisionale. Le caratteristiche dell'investimento sono numerose e diverse. Tra queste caratteristiche, il carattere strategico di un investimento - cioè la sua "strategicità" - gioca un ruolo fondamentale nel processo decisionale. La strategicità, che può essere definita come il contributo di un investimento al vantaggio competitivo di un'azienda, è più importante della redditività nella competizione per le risorse, che esiste in ogni organizzazione".

La dottoressa Cooremans fa un punto importante sull'aspetto strategico degli investimenti e afferma che: "Molti fattori, sia interni che esterni all'azienda, influenzano una decisione di investimento in efficienza energetica".

Dare un'occhiata da vicino alla propria azienda

Il punto importante che la dottoressa Cooremans fa è che gli investimenti in efficienza energetica dovrebbero essere considerati strategicamente. Troppo spesso l'alta dirigenza essenzialmente snobba tali investimenti. Eppure, troppo spesso, l'alta dirigenza non sa o non apprezza l'intera gamma di benefici degli investimenti in efficienza energetica.

Sapete quanto sono efficienti le vostre operazioni dal punto di vista energetico? Avete investito per fare dei miglioramenti? Avete dovuto chiedere un prestito per finanziare tali misure? Avete accantonato tali misure perché erano troppo costose o troppo complicate?

Ricordate che troppo spesso il pagamento dell'energia utilizzata nelle vostre operazioni è considerato semplicemente "business as usual", senza pensare che queste spese potrebbero essere ridotte fino al punto che lo vedreste sulla vostra linea di fondo. Questo atteggiamento - per qualsiasi motivo - significa che la riduzione del consumo energetico non è ancora considerato di importanza strategica per le vostre decisioni di gestione - ancora!

Dove ICP può aiutare

Come afferma il Dr. Cooremans, ci sono molti fattori che influenzano le decisioni e le azioni. L'Investor Confidence Project è lì per rimuovere molte delle complicazioni e dei rischi nel migliorare il rendimento energetico della vostra azienda. Assicura che il processo di scelta di cosa fare, come farlo e come finanziarlo sia standardizzato, dandovi sicurezza. Può aiutare il senior management a comprendere meglio l'efficienza energetica da una prospettiva strategica, perché elimina il rischio.

ICP ha portato in Europa a sviluppare un sistema per dare fiducia a tutte le parti interessate attive. C'è ancora la preoccupazione che investire nell'efficienza energetica sia rischioso. ICP è progettato per cambiare questo. ICP ha iniziato con gli investimenti negli edifici e ora sta ampliando il campo di applicazione per includere l'industria, l'energia distrettuale e l'illuminazione stradale attraverso un progetto biennale finanziato dalla Commissione europea.

Il concetto di ICP è relativamente semplice da capire. Si identifica un potenziale progetto in una fabbrica o in un sistema di teleriscaldamento, per esempio. Qualcuno deve fare i calcoli necessari per determinare la fattibilità. Qualcuno deve essere identificato per installarlo (spesso la stessa organizzazione). E qualche organizzazione deve finanziarlo. Ciò che questo progetto fa è standardizzare le procedure in modo che tutti gli attori abbiano fiducia nel sistema. Il proprietario della fabbrica è felice. Lo sviluppatore/revisore/installatore è felice. L'istituzione finanziaria è felice. Ci sono protocolli in atto e un monitoraggio da parte di terzi per assicurare che tutto sia fatto correttamente. I protocolli sono sviluppati da esperti interessati e non da interessi commerciali.

Il progetto lavorerà con tutti coloro che sono coinvolti nel ciclo del progetto, dai proprietari agli sviluppatori del progetto e ai verificatori. Per garantire che i protocolli siano solidi, sono stati istituiti dei forum tecnici per rivedere le bozze dei protocolli e fornire un importante contributo tecnico al loro sviluppo.

Per i proprietari o i gestori, l'approccio ICP fornirà la trasparenza del processo e darà loro la fiducia nell'attuazione delle misure.

Per lo sviluppatore del progetto, l'ICP fornisce un processo che è compreso e accettato da tutti i partecipanti. Questo ridurrà i costi di transazione e dovrebbe minimizzare qualsiasi malinteso.

Per la comunità finanziaria, l'approccio ICP standardizzerà il processo di sviluppo del progetto e porterà la fiducia necessaria per intraprendere gli investimenti.

Una volta che il protocollo industriale sarà completato nei prossimi mesi, cercheremo progetti per testare il sistema. È stato usato con successo per il settore degli edifici, ma crediamo che ci sia ancora più spazio per l'industria.

Ulteriori informazioni

Se volete maggiori informazioni, controllate il nostro sito web http://europe.eeperformance.org/ o contattatemi all'indirizzo rod.janssen(at)ee-ip.org.

Unisciti al forum tecnico che sviluppa i protocolli

Per sviluppare tali protocolli, vorremmo invitarvi ad unirvi al nostro Forum Tecnico per rivedere e commentare lo sviluppo. Le prime bozze saranno inviate in giro a settembre 2017 - quindi c'è ancora tempo per unirsi.

Nel caso in cui siate interessati, basta registrarsi tramitehttp://europe.eeperformance.org/technical-forum.html

Articoli correlati