Una startup australiana sviluppa un modello di intelligenza artificiale per prevedere l'energia solare sulla base dei dati satellitari

05 September 2022 da Marina Lopez
Una startup australiana sviluppa un modello di intelligenza artificiale per prevedere l'energia solare sulla base dei dati satellitari

L'energia solare, che ha eclissato il carbone, è la principale fonte di generazione di elettricità in Australia. La questione di come gestire questa potente ma imprevedibile flotta è già un problema urgente. Solstice AI sta attualmente lavorando con previsioni di un'ora. Utilizza le informazioni di due set di dati, insieme ad altre metriche minori, per creare una previsione della produzione di tutti gli impianti solari in una regione e singolarmente. Il caso d'uso più promettente per questo tipo di previsioni si verificherà quando l'accumulo distribuito diventerà più ampiamente integrato. Potrebbe essere utile anche per le aziende che si occupano di aggregare parchi solari e di accumulo. Attualmente, l'azienda sta valutando la possibilità di utilizzare un modello di abbonamento per i suoi prodotti, anche se non è ancora stato definito. L'Australia è al primo posto nel mondo per quanto riguarda la diffusione dell'energia solare sui tetti, il che significa che molti dei problemi già incontrati qui - tra cui quelli relativi al controllo della tensione e ai flussi di energia bidirezionali negli Stati Uniti e in Nord America - possono essere testati e risolti prima di entrare in questi mercati molto più grandi.


Contenuti correlati   #sistemi solari  #mercati dell'energia  #solare 


Read the original article here: PV magazine