Aiuti di Stato

La pandemia sconvolge la domanda di energia rinnovabile commerciale

La pandemia di covid-19 sta sconvolgendo le industrie di tutto il mondo, comprese le energie rinnovabili. Gli esperti avvertono che la domanda di energia rinnovabile da parte delle aziende potrebbe diminuire. I progetti solari legati a contratti di acquisto di energia elettrica in Europa potrebbero essere ritardati dall'epidemia del virus e i nuovi progetti sono stati messi in pausa. Non c'è quasi più un modello di business senza sovvenzioni, dati gli attuali livelli di prezzo spot in Europa, ha detto un analista. Il pacchetto di stimolo di quasi 2 trilioni di dollari approvato dal Senato mercoledì non include alcun sollievo per il settore delle energie rinnovabili. Restano domande su cosa accadrà ai piani aziendali di energia eolica e solare a livello globale. Anche in una recessione, una recessione, lo slancio del mercato delle rinnovabili aziendali rimarrebbe probabilmente intatto: eolico e solare a basso costo, mercati dei combustibili fossili volatili e pressione per decarbonizzare, secondo Greentech Media. Tuttavia, l'uscita ha avvertito che i prezzi dell'energia all'ingrosso in calo e una recessione globale che colpisce l'affidabilità creditizia delle imprese potrebbe indurre le imprese a rivalutare le loro esigenze energetiche o rimandare le decisioni di investimento.

Leggi l'articlolo completo