Aria compressa: L'efficienza energetica in cima all'agenda ComVac (HM17)

03 April 2017 da Hannover Messe
Aria compressa: L'efficienza energetica in cima all'agenda ComVac (HM17)

L'ultima edizione di ComVac andrà in scena dal 24 al 28 aprile 2017 ad Hannover, in Germania. 260 espositori saranno presenti nei padiglioni 26 e 27 per mostrare l'attuale stato dell'arte nella tecnologia industriale dell'aria compressa e dell'aria sottovuoto. Le esposizioni avranno un forte focus sul contracting, sull'Industria 4.0 e sulla manutenzione predittiva. BOGE KOMPRESSOREN Otto Boge GmbH e Co. KG presenterà un prototipo del suo compressore rotativo a vite S-4 Optimus. Alla Atlas Copco Airpower n.v. presenterà il suo GA

GPS 90+-160+/GA 110-160 serie di compressori a vite a iniezione d'olio. BRIGE presenterà anche il suo sistema di pulizia a umido per le catene di trasporto aereo. Utilizza l'esposizione per presentare una soluzione in linea che pulisce e asciuga l'essiccatore per il sistema di pulizia aerea. sistema di riscaldamento.


Contenuti correlati   #compressori  #gmbh  #hannover 


L'ultima edizione di ComVac andrà presto in scena: dal 24 al 28 aprile 2017 ad Hannover, in Germania, sotto l'ombrello della HANNOVER MESSE. In tutto, circa 260 espositori saranno presenti nei padiglioni 26 e 27 per mostrare l'attuale stato dell'arte della tecnologia industriale dell'aria compressa e dell'aria sottovuoto. Oltre al tema perennemente importante dell'efficienza energetica, le esposizioni avranno una forte attenzione al contracting, all'Industria 4.0 e alla manutenzione predittiva.

"ComVac profila tutti i settori dell'industria della tecnologia dell'aria compressa e dell'aria sottovuoto. Questo dà ai nostri visitatori una panoramica completa del panorama tecnologico e posiziona il settore come un fattore chiave", ha spiegato Wedell-Castellano, Global Director ComVac, HANNOVER MESSE. "Inoltre, dal punto di vista degli espositori, ComVac offre preziose sinergie con le altre fiere della HANNOVER MESSE. Questo perché le aziende industriali che espongono a queste fiere sono molto spesso anche potenziali acquirenti di soluzioni per l'aria compressa e il vuoto-aria. Questo beneficio sinergico è particolarmente forte con le fiere Energy e MDA (Motion, Drive & Automation), ma vale anche per tutte le altre fiere della HANNOVER MESSE".

Il ComVac di quest'anno presenterà una vasta gamma di nuovi prodotti e soluzioni. Quella che segue è una selezione dei punti salienti.

Atlas Copco Airpower n.v. (padiglione 26, stand B32) presenterà la serie GA 90+-160+/GA 110-160 VSD di compressori a vite a iniezione d'olio. La tecnologia di azionamento a velocità variabile (VSD) e i sistemi di recupero dell'energia integrati nella serie consentono un notevole risparmio energetico e una riduzione dei costi operativi. Sono inoltre dotati di elementi rotativi a vite a iniezione d'olio di ultima generazione per una maggiore durata e un funzionamento senza problemi. Inoltre, il controllore centrale ES collega tutti i compressori e gli essiccatori e abbassa la banda di pressione complessiva per ottenere ulteriori risparmi energetici.

La condensazione dell'acqua è il nemico dei sistemi industriali ad aria compressa, quindi è vitale avere tecnologie di essiccazione efficaci per eliminare il vapore acqueo. BASF SE (padiglione 26, stand E04) ha una tecnologia di questo tipo - l'essiccazione ad adsorbimento - che presenterà al ComVac. Come usato nei sistemi ad aria compressa, l'adsorbimento è il caso in cui le molecole di acqua (l'adsorbato) si accumulano sulla superficie di un mezzo adsorbente solido. A differenza dell'assorbimento (dove l'acqua permea in un mezzo come una spugna), l'acqua viene "intrappolata" sulla superficie del mezzo, lasciando l'aria asciutta.

Gli essiccatori a refrigerazione della serie DRYPOINT® RA della BEKO Technologies GmbH (padiglione 26, stand C31) regolano automaticamente la loro potenza in base al prelievo di aria compressa (domanda), riducendo così i costi operativi a carico parziale fino al 70% rispetto agli essiccatori a refrigerazione tradizionali. Questa tecnologia trova applicazione ovunque i sistemi e i prodotti ad aria compressa richiedano una protezione affidabile da condense e contaminazioni. L'essiccazione si ottiene raffreddando l'aria, con conseguente condensazione che viene poi scaricata senza perdita di aria compressa. L'aria viene poi riscaldata, riducendo l'umidità relativa dell'aria essiccata a meno del 30%. La quantità di energia utilizzata in questo processo varia a seconda delle prestazioni di essiccazione richieste, riducendo ulteriormente i costi energetici e proteggendo l'ambiente.

Nel frattempo, allo stand B56 nel padiglione 26, BOGE KOMPRESSOREN Otto Boge GmbH & Co. KG presenterà un prototipo del suo compressore rotativo a vite S-4 Optimus. Lo scopo del progetto S-4 Optimus è quello di dimostrare come potrebbe essere un futuro silenzioso, efficiente e intelligente. Quando sarà pronta, la nuova serie sarà ancora più affidabile, intelligente ed efficiente dal punto di vista energetico di altri sistemi disponibili in commercio. BOGE KOMPRESSOREN presenterà anche una serie di dispositivi e componenti autonomi, nonché sistemi di controllo centrali e macchine intelligenti e soluzioni di monitoraggio remoto.

Bosch KWK Systeme GmbH (padiglione 27, stand E17) è nuovo alla ComVac. Userà la fiera per presentare il suo sistema ad aria compressa e calore - una variante della tecnologia CHP (combined heat and power) che coinvolge l'aria compressa al posto della corrente. Con questo sistema, un motore a gas aziona un compressore a vite a iniezione d'olio. La maggior parte del calore nell'olio del compressore, nell'acqua di raffreddamento del motore e nel gas di scarico viene catturato da scambiatori di calore e trasferito al circuito di riscaldamento ad aria compressa. Questo aumenta l'efficienza complessiva dell'impianto, taglia i costi energetici, riduce le emissioni di CO2 e fornisce certezza di fronte alle normative sempre più severe sull'efficienza e sulle emissioni.

AncheBRIGE GmbH sarà presente alla ComVac. La startup presenterà il suo sistema di pulizia a umido per catene di trasporto aeree. Il sistema è una soluzione in linea che pulisce e asciuga la catena mentre si muove attraverso il suo ciclo normale - non sono necessari arresti del trasportatore. L'essiccatore utilizza la tecnologia del soffiatore rigenerativo, che riduce i costi energetici fino al 90% rispetto all'uso di aria compressa durante il processo di asciugatura della catena del trasportatore. Il sistema previene anche gli scarti di contaminazione, riduce al minimo il rischio di strappi della catena e prolunga la durata complessiva della catena. Il sistema di pulizia è adatto sia per applicazioni fisse che mobili.

Gardner Denver Deutschland GmbH (padiglione 26, stand B60) utilizzerà ComVac per presentare la sua serie CompAir Quantima di compressori d'aria centrifughi senza olio. La serie CompAir Quantima evita la contaminazione da olio e offre una straordinaria efficienza energetica, affidabilità e basso impatto ambientale. E con un livello di rumore di soli 69 dB(A), è anche molto silenzioso. Inoltre, ha un ingombro fisico inferiore di circa il 25% rispetto ai compressori comparabili sul mercato.

Nelle fabbriche di oggi, l'affidabilità del sistema è tutto, ed è per questo che Ingersoll-Rand International Ltd. (padiglione 26, stand C12) è in grado di offrire un'ampia gamma di prodotti. (Padiglione 26, Stand C12) ha recentemente introdotto la sua nuova generazione di compressori a vite R-Series. La serie comprende rotori elicoidali intrecciati di precisione che offrono un'affidabilità ottimale. La serie R offre anche miglioramenti dell'efficienza energetica complessiva fino al 13% rispetto ai prodotti precedenti.

Kaeser Kompressoren SE (padiglione 27, stand E18) presenterà la sua gamma di compressori a vite. Tutte queste unità nella gamma da 30 kW e oltre sono ora dotate di motori Super Premium Efficiency IE4. Kaeser ha inoltre ottimizzato ulteriormente il gruppo vite per aumentare la potenza specifica fino al 12%. L'azienda ha raggiunto un'altra pietra miliare con la serie di compressori ASD a controllo di frequenza, che ora hanno motori a riluttanza sincrona installati come standard. Questi offrono perdite di potenza del rotore significativamente ridotte nell'importante intervallo di carico parziale rispetto ai motori asincroni.