È tempo di agire

23 October 2018 da Rod Janssen
È tempo di agire

Jean Monnet è stato uno dei padri fondatori dell'Unione Europea. Dice che ora siamo in condizioni migliori per intraprendere un'azione efficace - se c'è la volontà e l'impegno a farlo. Ci sono più tecnologie disponibili per aiutarvi a ridurre il vostro consumo energetico e i prezzi stanno scendendo. E ci sono molte nuove innovazioni che si fanno avanti continuamente. L'Energy Efficiency Financial Institutions Group (EEFIG) ha sviluppato due strumenti. Questi includono gli sforzi per de-rischiare i progetti di efficienza energetica al fine di dare più fiducia agli investitori - compresi voi. La piattaforma DEEP (De-Risking Energy Efficiency Platform),

è un'iniziativa open-source per aumentare gli investimenti in efficienza energetica in Europa attraverso una migliore condivisione e un'analisi trasparente dei progetti esistenti nell'edilizia e nell'industria. Ora ci sono più di 10.000 progetti in questo database. Il Comitato europeo per la standardizzazione, il CEN, è sempre più attivo per sostenere l'efficienza energetica.


Contenuti correlati   #audit energetici  #innovazioni  #idee migliori 


Le persone accettano il cambiamento solo quando si trovano di fronte alla necessità, e riconoscono la necessità solo quando c'è una crisi. Jean Monnet. Economista politico e diplomatico francese che fu uno dei padri fondatori dell'Unione Europea

Ci sono state notizie recenti sulle ultime scoperte del Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici. Ha concluso che l'impatto del cambiamento climatico globale è più grave di quanto siamo stati disposti ad ammettere. Per molti di noi, sapevamo che questo giorno di crisi sarebbe arrivato perché le prove si sono accumulate per anni. Quest'estate è stata un buon esempio che ha sollevato le preoccupazioni in tutti noi.

Facciamo il punto della situazione e cominciamo a fare i necessari passi avanti.

Evitare una crisi

Ho iniziato a lavorare all'Agenzia Internazionale dell'Energia all'inizio degli anni '80, nel gruppo di efficienza energetica. Era nella direzione della cooperazione a lungo termine. L'efficienza energetica era promossa come un approccio a lungo termine per evitare le crisi. Ricordate che avevamo attraversato due crisi petrolifere negli anni '70, con grandi costi per le nostre economie.

Ad essere sinceri, era difficile convincere i governi e gli individui a intraprendere azioni per migliorare l'efficienza energetica a causa di una possibile crisi di sicurezza energetica in futuro. Poi, all'inizio degli anni '90, le prime discussioni sul cambiamento climatico stavano avendo luogo tra i governi e l'efficienza energetica era vista come uno strumento utile per affrontare le crescenti preoccupazioni. Infatti, la Danimarca e i Paesi Bassi sono stati i primi paesi a riorientare le loro strategie di efficienza energetica per affrontare il cambiamento climatico. Eppure, c'è la stessa preoccupazione di dopo le crisi petrolifere. Gli effetti negativi del cambiamento climatico sembravano così lontani nel futuro.

Ora non è più così.

Fare un respiro profondo

Dopo la pubblicazione del rapporto dell'IPCC l'8 ottobre, è stato interessante vedere come è stato trattato dai media. Tutti hanno corso cercando di capire cosa possiamo fare - ora. Sì, non possiamo lamentarci che avremmo dovuto fare di più ieri.

Ma dobbiamo fare un respiro profondo e pensare attentamente ai nostri prossimi passi. Dobbiamo anche pensare a ciò che è disponibile per aiutarci ora.

Alcune lezioni che abbiamo imparato

Abbiamo acquisito molta esperienza da quei primi passi dopo le crisi petrolifere degli anni '70. Ora siamo in condizioni molto migliori per intraprendere un'azione efficace - se c'è la volontà e l'impegno a farlo.

Elenchiamo solo alcune di queste lezioni imparate:

  • Ci sono più tecnologie disponibili per aiutarvi a ridurre il vostro consumo energetico e i prezzi stanno scendendo. Inoltre, ci sono molte nuove innovazioni che si fanno avanti continuamente.
  • Ora ci sono più servizi per aiutarvi. La crescita delle società di servizi energetici ha aiutato. Più società di ingegneria stanno offrendo servizi correlati e gli audit sono più facilmente disponibili.
  • Le agenzie energetiche nazionali e regionali stanno fornendo sempre più servizi per aiutare i consumatori in tutti i settori. Controlla le agenzie vicine a te qui
  • Tutti stanno lavorando per fornire modi per aiutarvi a finanziare le misure di efficienza energetica. Questi includono sforzi per "de-rischiare" i progetti di efficienza energetica al fine di dare più fiducia agli investitori - compresi voi.
  • Ci sono sforzi per migliorare il quadro normativo per sostenere gli sforzi nell'efficienza energetica.

È su questi ultimi due punti che vorrei dire qualcosa di più.

Finanziare l'efficienza energetica

Mentre le misure di efficienza energetica da attuare sono identificate, finanziarle non è sempre così semplice. Sì, ci sono alcune misure a basso costo/non costo che si possono fare, ma non sono sufficienti per soddisfare i nostri obiettivi a lungo termine - e le vostre esigenze aziendali.

È interessante notare che la Commissione europea, insieme a un'iniziativa del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, ha riunito le istituzioni finanziarie con altre parti interessate per discutere come il sistema di finanziamento possa essere migliorato. Ci sono state molte raccomandazioni da politiche migliori, una migliore trasparenza dei dati e delle informazioni, e una migliore capacità nelle istituzioni finanziarie. L'Energy Efficiency Financial Institutions Group(EEFIG) ha sviluppato due strumenti che sono un inizio.

  • In primo luogo c'è un Underwriting Toolkit progettato per assistere le istituzioni finanziarie ad aumentare il loro impiego di capitale nell'efficienza energetica. Questo per aiutare le istituzioni finanziarie a capire, analizzare e finanziare i progetti di efficienza energetica.
  • In secondo luogo, c'è la De-Risking Energy Efficiency Platform(DEEP), un'iniziativa open-source per aumentare gli investimenti in efficienza energetica in Europa attraverso una migliore condivisione e un'analisi trasparente dei progetti esistenti nell'edilizia e nell'industria. Ora ci sono più di 10.000 progetti in questo database. Presto si espanderà ancora di più.

Ci sono altre iniziative come l'Investor Confidence Project, di cui ho scritto molto. L'ICP sblocca l'accesso al finanziamento per i mercati dell'edilizia, dell'industria, dell'energia distrettuale e dell'illuminazione stradale, standardizzando il modo in cui i progetti di efficienza energetica sono sviluppati, documentati e misurati. Per saperne di più, andate sul sito dell'EEIP e cercate il mio nome, Rod Janssen.

Assicurare che il quadro normativo sia appropriato e solido

Il Comitato europeo per la standardizzazione, CEN, è sempre più attivo per sostenere l'efficienza energetica. Nell'efficienza energetica e nella gestione dell'energia, ci sono standard per gli elettrodomestici (Ecodesign), l'etichettatura energetica, la gestione dell'energia (compresi gli audit energetici), le reti intelligenti e i contatori intelligenti. C'è una discreta gamma di standard relativi al miglioramento del rendimento energetico degli edifici. Stanno esplorando come gli standard possono essere usati per il finanziamento, mostrando interesse in progetti come l'ICP menzionato sopra.

Il CEN ha recentemente iniziato a lavorare per vedere come gli standard possano essere più adatti alle piccole e medie imprese (PMI).

Infine

Gli esempi mostrati sopra sono lì per mostrare che non siete soli. Ci sono molti sforzi in corso per assicurare che le nostre economie e i nostri consumatori (sì, voi) siano meglio preparati per il futuro e contribuiscano a un ambiente più sostenibile. Ricordate, l'efficienza energetica è lì per aiutarvi. È un mezzo per raggiungere un fine e non un fine in sé. È uno strumento politico che aiuta a risolvere i vostri problemi.

E, infine, il domani è oggi. Abbiamo tutti bisogno di agire prima della prossima crisi.

Per saperne di più su ICP

De-rischiate il vostro progetto e accedete ai finanziamenti unendovi all'ICP Project Development Network, partecipate alla formazione gratuita il 20 novembre per Industry & Energy Supply e il 22 novembre per Street Lighting.

  • Registrati per Industry & Energy Supply, 20.Nov, qui
  • Registrati per Street Lighting, 22. Nov, qui

Negli ultimi anni c'è stato uno spostamento di enfasi nel finanziamento delle misure di efficienza energetica verso progetti di de-risking. Questo per aiutare tutte le parti interessate, dai proprietari di beni agli sviluppatori di progetti alla comunità degli investitori.

Uno di questi sforzi, finanziato dalla Commissione europea, è l'Investor Confidence Project. Sebbene sia stato menzionato nei numeri precedenti di Energy Efficiency in Business and Industry, vale la pena spiegare un po' di più perché il progetto è nella fase che porta alla piena diffusione sul mercato.

_______

Non dimenticare...

Per ulteriori informazioni, scrivete a me, Rod Janssen, a rod.janssen(at)ee-ip.org

Articoli correlati

 

Restate sintonizzati! Le migliori idee per l'efficienza energetica e la transizione energetica...