Digitalizzazione

Gestire la manutenzione delle utility con la realtà virtuale e aumentata

09 luglio 2021 da Chloe Kirby
Gestire la manutenzione delle utility con la realtà virtuale e aumentata

L'industria dei servizi pubblici coinvolge alcuni macchinari incredibilmente complessi e dinamici. In un ambiente come questo, una formazione e una conoscenza approfondite sono richieste a chiunque sia coinvolto nella manutenzione e nella gestione di questi sistemi. Come abbiamo imparato più e più volte, il modo migliore per evitare rischi e complicazioni inutili è quello di trarre il massimo vantaggio dai progressi tecnologici per mantenere meglio queste pratiche cruciali.

 

Quando si tratta di gestire la manutenzione delle utility, tre cose sono assolutamente necessarie. In primo luogo, è fondamentale che i manager traccino e analizzino efficacemente la stabilità e l'output delle macchine per ottenere prestazioni ottimali. In secondo luogo, è importante che coloro che sono in prima linea ricevano tutta la formazione necessaria non solo per svolgere il loro ruolo, ma anche per individuare i problemi che si presentano sul lavoro. Infine, e soprattutto, i professionisti della manutenzione delle utility dovrebbero essere sempre desiderosi di impegnarsi con nuove risorse che migliorino il lavoro.

 

Con tutte queste considerazioni in mente, una tecnologia spicca tra le altre: la realtà virtuale e aumentata. L'utilizzo di un'app VR per la gestione e la manutenzione all'interno dell'industria dei servizi pubblici può essere un cambio di gioco per le aziende che cercano di ottimizzare meglio le loro operazioni. Ecco come la manutenzione delle utility sta diventando più sostenibile ed efficace grazie a questa tecnologia emergente.

 

In che modo la VR influisce sulla formazione e sulle prestazioni nell'industria dei servizi pubblici?

Per qualsiasi lavoro tecnico, è fondamentale avere una forza lavoro formata. Quando si tratta di lavorare a stretto contatto con macchinari e sistemi profondamente complicati per necessità, questo elemento di un'organizzazione è ancora più importante. Fortunatamente, le organizzazioni stanno scoprendo che la formazione VR sta diventando una risorsa enorme per formare dipendenti migliori. Infatti, gli spazi VR per la formazione stanno aiutando i dipendenti a fare esperienza del mondo reale senza mai lasciare un'area di formazione. C'è una buona ragione per cui molte organizzazioni stanno facendo questo investimento nel loro repertorio di formazione.

 

Per esempio, prendiamo qualcosa come un impiegato della manutenzione dei servizi pubblici. Su base giornaliera, è probabile che un qualsiasi numero di complicazioni possa emergere e ostacolare le normali operazioni del giorno. In questi casi, i nuovi dipendenti potrebbero aver letto la complicazione in un manuale o anche completato un programma di formazione al computer. La conoscenza dei problemi è cruciale, ma ciò che è più importante è l'effettiva esperienza nell'affrontare questi problemi sul campo.

 

Senza simulare complicazioni reali all'interno di sistemi molto costosi che certamente non hanno bisogno di stress extra, le applicazioni VR offrono il modo migliore per i nuovi dipendenti di sperimentare le crisi sul lavoro e imparare a gestire al meglio le situazioni. Non sono solo i nuovi dipendenti a poterne beneficiare. Una volta che un'organizzazione investe in tecnologie VR per la formazione, è possibile eseguire il mantenimento delle prestazioni con i dipendenti permettendo loro di trascorrere del tempo a valutare situazioni difficili all'interno dello spazio VR.

 

Spazzolare gli standard di sicurezza tramite opuscoli o email aziendali è una cosa. Ma avere a che fare in tempo reale con i problemi che possono creare rischi e mal di testa sul lavoro è tutta un'altra esperienza che vale la pena di offrire. Per non parlare del fatto che la VR può anche assistere nella gestione e nell'analisi di queste macchine di servizio, non solo nella formazione.

 

Come funziona la VR per la gestione delle utility

Qualsiasi azienda di servizi sa che un guasto o un'interruzione delle normali operazioni è tutt'altro che l'unica preoccupazione su base giornaliera. La maggior parte dei giorni, le cose vanno secondo i piani. Detto questo, una preoccupazione ricorrente è il rendimento effettivo delle macchine di servizio che sono parte integrante dell'efficacia e della competenza dei sistemi.

 

La VR può aiutare anche in questo ed ha già avuto un enorme impatto sulle organizzazioni che utilizzano spazi virtuali per ottenere ulteriori informazioni sulle prestazioni delle loro macchine. Per esempio, tracciare le efficienze operative è infinitamente più facile quando si può lavorare all'interno di uno spazio interattivo piuttosto che limitarsi a fissare tabelle e grafici.

 

Come gestori delle prestazioni delle utility, i professionisti richiedono la conoscenza per sapere quando qualcosa sembra che non stia raggiungendo il suo massimo potenziale. Questo potrebbe significare semplicemente un inconveniente del piano operativo corrente o la necessità di sostituire parti della macchina. Di tanto in tanto, potrebbe essere necessario sostituire completamente le macchine stesse. Lavorare in uno spazio virtuale per gestire questi dati può aiutare a fornire chiarezza per le decisioni e i cambiamenti operativi.

 

Nel complesso, l'analitica fornisce intuizioni che possono davvero aiutare ad aumentare le entrate nel tempo attraverso il monitoraggio dei più piccoli e particolari cambiamenti nel modo in cui i macchinari di utilità stanno operando. Questo investimento ora finisce per risparmiare denaro nel tempo, mentre si continua a raccogliere i frutti di una maggiore comprensione delle prestazioni attraverso gli spazi VR.

 

Ora è il momento di investire in VR

Gli spazi di realtà virtuale e aumentata offrono un sacco di potenziale per le aziende di servizi che cercano di migliorare le entrate e le prestazioni all'interno dell'organizzazione. Questi investimenti tecnologici portano a risparmi operativi e a migliori prestazioni sia dei dipendenti che delle macchine che gestiscono. Approfittate al massimo di questo aspetto in espansione della manutenzione delle utility ed esplorate le opzioni nelle app e nelle tecnologie VR oggi stesso!

 

 


Di Chloe Kirby

Kirby

Chloe Kirby è una scrittrice e una professionista del marketing digitale. Ha conseguito il suo Bachelor of Arts Degree alla McGill University di Montreal, Canada e il suo Master alla Goldsmiths University di Londra, Inghilterra. Chloe ha esperienza professionale nell'e-commerce, nel marketing digitale e nel copywriting. Nell'ultimo anno ha lavorato a New York City.


Contenuti correlati